· 

I parassiti che causano i maggiori danni alle piante d'appartamento...

Esistono parassiti animali e parassiti vegetali,

quelli animali sono:

-insetti e acari (o ragnetti)

Sono i responsabili di molti danni agli organi che stanno sopra e sotto il terreno.

Si diffondono col materiale di propagazione o semplicemente spostandosi da una pianta all'altra. 

Gli afidi (pidocchi) e le cocciniglie sono insetti che succhiano linfa dalle piante, causandone un indebolimento e a volte un forte rallentamento dello sviluppo. Le larve delle farfalle volgarmente chiamate bruchi si cibano delle foglie e dei fiori delle piante. I "ragnetti" non sono insetti ma acari perchè possiedono otto zampe e non sei.

 

 

Il più comune è il ragnetto rosso

A parte il criterio (per le piante in vaso) di allontanare o eliminare le piante infestate,l'eliminazione di questi parassiti si può ottenere con l'utilizzo di appositi prodotti, avendo cura di rispetare le indicazioni prescritte e ti tenerli lontani dalla portata dei bambini.

Tra quelli vegetali ci sono:

-funghi

-batteri

-virus

-micoplasmi

I più diffusi sono sicuramente i funghi, come ad esempio la ruggine che si presenta con la comparsa di pustole su foglie, steli e fiori di colore dal giallo, all'arancio, al bruno.

 

L'oidio o mal bianco che si manifesta con una muffa bianca polverulenta sulla pagina superiore ed inferiore della foglia e sui germogli.

Fra le virosi sono molto diffusi i "mosaici" che vengono propagandati principalmente attraverso gli afidi e si manifestano sulla maggior parte delle piante coltivate.

 

 

 

 

Come curiosità si ricorda che alcune screziature dei fiori (in particolare dei garofani) sono dovute ad una specifica virosi volutamente non curata per sfruttare gli aspetti estetici e i giochi di colore.

www.giardinaggio.it

www.greeniou.it

www.coltivazionebiologica.it

Scrivi commento

Commenti: 0