Post con il tag: "(fiore)"



FIORI · 02. ottobre 2018
La Scabiosa è una pianta ornamentale di facile coltivazione sia in vaso sia direttamente a dimora soprattutto nei giardini rocciosi. Si tratta di una pianta di un genere di piante erbacee perenni semirustiche di origine euro – asiatica appartenenti alla famiglia delle Asteraceae o delle famiglia Dipsacaceae

FIORI · 20. luglio 2018
Agapanthus, o Agapanto, se vi è più comodo, è il nome di una pianta che crea cespugli ampi, decorati di fiori variopinti che riescono ad animare anche le aiuole più tristi. E’ uno dei motivi per cui, nonostante le radici rizomatose, questa pianta è tra le più amate, oltre al fatto che mostra un portamento verticale invidiabile e risulta facile da abbinare con altre sue colleghe. Sia esteticamente sia dal punto di vista dei pollici verdi.

PIANTE DA ESTERNO · 11. luglio 2018
Il fiore della passione che sboccia dalla Passiflora incarnata non ha solo proprietà decorative. Infatti, assieme alle foglie, è usato in medicina per il suo effetto sedativo e ansiolitico, come sonnifero e come antispasmodico, visto che rilassa la muscolatura involontaria.

FIORI · 06. giugno 2018
La peonia è una pianta ornamentale molto diffusa per la bellezza dei suoi fiori. E’ possibile coltivare peonie erbacee o peonie arboree. Le peonie erbacee sono caratterizzate da steli a fiore singolo, i fiori sono molto vistosi ma privi di profumo. Le peonie arboree vedono fiori che profumano con la stessa fragranza delle rose, gli steli sono multifiori. Tra le peonie legnose (o arboree), molto popolare è la peonia giapponese

PIANTE DA INTERNO · 21. maggio 2018
La medinilla magnifica è una pianta ornamentale d'appartamento con grandi infiorescenze rosa a grappolo, che le conferiscono un aspetto elegante ed estremamente decorativo: da qui l'appellativo “magnifica”.

FIORI · 17. maggio 2018
Una leggenda cattolica narra che le magherite sono i fioretti dei bambini buoni. Un Angelo li aveva mei in un sacco li stava portando a Gesù in dono, sfuggirono dal sacco, caddero a terra e nacquero le margherite...

PIANTE DA ESTERNO · 14. aprile 2018
La Pratolina fu molto amata nei tempi antichi. Quando Margherita di Valois, sorella di Francesco sposo’ Emanuele di Savoia, fu presentata a corte con un cesto di margherite. Luigi IX di Francia amava tanto questo fiore e si era fatto fare un anello a forma di margherita. Margherita d’Angio’, moglie di Enrico VI d’Inghilterra, era solita far ricamare margheritine sulle vesti dei cortigiani: aperte indicavano la vita, chiuse, la purezza.

PIANTE DA ESTERNO · 06. marzo 2018
la Mimosa Pudica è conosciuta anche con altri nomi, tra i quali pianta sensibile, umile pianta, pianta vergognosa e touch-me-not. Le foglie si chiudono anche sotto vari altri stimoli oltre il tocco, come il riscaldamento, un soffio o un'agitazione. Non si sa esattamente perché nella Mimosa pudica si sia evoluta questa particolarità, ma molti scienziati pensano che la pianta usi questa sua capacità per difendersi da erbivori e/o insetti.

PIANTE DA ESTERNO · 28. febbraio 2018
Poiché dunque per raccogliere questo fiore occorre fatica e coraggio, la frase "cogliere Edelweiss” divenne, per gli Svizzeri, sinonimo dell’ottenimento del più alto e nobile onore che un uomo mortale possa conquistare.

FIORI · 24. febbraio 2018
Secondo la mitologia il fiore nasce dal sangue del bellissimo Giacinto, il giovane spartano di cui Apollo s'era invaghito: i due stavano giocando al lancio del disco quando Giacinto fu colpito in faccia dall'attrezzo lanciato da Apollo e l'incidente risultò fatale. Apollo, disperato, fece nascere un fiore che ricordasse in eterno il suo dolore.

Mostra altro