FIORI

FIORI · 08. ottobre 2018
Le rose di David Austin sono ormai conosciute a livello mondiale per la loro bellezza e per la grande varietà che presentano. La storia di David Austin iniziò attorno al 1950, quando, affascinato dal lavoro di un amico del padre, il famoso vivaista James Backer, e colpito dalla rosa "Old Garden roses", regalatagli dalla sorella, decise di dedicarsi all'ibridazione delle rose per ottenere nuove varietà che sapessero unire la bellezza e i profumi delle rose antiche.

FIORI · 02. ottobre 2018
La Scabiosa è una pianta ornamentale di facile coltivazione sia in vaso sia direttamente a dimora soprattutto nei giardini rocciosi. Si tratta di una pianta di un genere di piante erbacee perenni semirustiche di origine euro – asiatica appartenenti alla famiglia delle Asteraceae o delle famiglia Dipsacaceae

FIORI · 23. agosto 2018
Il blog internazionale 100 LAYERCAKE parla di noi nella sezione dedicata ai Wedding Inspirational. Nel suo articolo foto e reportage di una giornata straordinaria.

FIORI · 20. luglio 2018
La dalia è un fiore molto apprezzato, si tratta di una perenne tuberosa (anche se talvolta viene coltivata come annuale), nota per la bellezza e i colori dei fiori. La Dalia possiede foglie ovali e carnose, talvolta dentate, con un intenso color verde o porpora. La forma dei fiori è svariata, i fiori possono essere grandi e piccoli, con petali aperti e piatti o arrotolati a nido d’ ape, singoli o in gruppo ed anche il colore di essi varia.

FIORI · 20. luglio 2018
Agapanthus, o Agapanto, se vi è più comodo, è il nome di una pianta che crea cespugli ampi, decorati di fiori variopinti che riescono ad animare anche le aiuole più tristi. E’ uno dei motivi per cui, nonostante le radici rizomatose, questa pianta è tra le più amate, oltre al fatto che mostra un portamento verticale invidiabile e risulta facile da abbinare con altre sue colleghe. Sia esteticamente sia dal punto di vista dei pollici verdi.

FIORI · 16. luglio 2018
È la scienza però che ha risolto il mistero dei grandi fiori gialli: ciò che li fa seguire costantemente il Sole, voltandosi da est a ovest, è il ritmo circadiano, un orologio biologico interno sincronizzato con il ciclo naturale del giorno e della notte.

FIORI · 23. giugno 2018
A determinare la trasformazione che porta alla fioritura, sono due tipologie di fattori quelli di tipo endogeno (propri della pianta: dimensioni, ormoni, ritmi circadiani) e quelli di tipo ambientale: la temperatura, la vernalizzazione (processo di conservazione del seme dormiente a temperature fredde) e il fotoperiodo (ore di luce necesssarie alla pianta per fiorire). In base a quest’ultimo, le piante vengono classificate in neutrodiurne, brevidiurne e longidiurne.

FIORI · 20. giugno 2018
È un fiore da non regalare… se non alla fidanzata che vi ha appena lasciato. Un metro di diametro, dieci chilli di peso e un profumo nauseabondo di marcio. Sono queste le misure del fiore più grande del mondo, la Rafflesia arnoldii.

FIORI · 11. giugno 2018
Sapete che i fiori freschi devono essere conservati lontani dalla frutta? E che dei particolari sali possono farli durare più a lungo? Oggi vi sveleremo tutti i consigli per conservare al meglio i fiori recisi. Come conservare i fiori recisi, consigli generali

FIORI · 06. giugno 2018
La peonia è una pianta ornamentale molto diffusa per la bellezza dei suoi fiori. E’ possibile coltivare peonie erbacee o peonie arboree. Le peonie erbacee sono caratterizzate da steli a fiore singolo, i fiori sono molto vistosi ma privi di profumo. Le peonie arboree vedono fiori che profumano con la stessa fragranza delle rose, gli steli sono multifiori. Tra le peonie legnose (o arboree), molto popolare è la peonia giapponese

Mostra altro