PIANTE DA ESTERNO

PIANTE DA ESTERNO · 20. luglio 2018
Che ci crediate o no, è stato recentemente annunciato dagli scienziati di uno studio condotto alla Aarhus University (Danimarca), contestualmente al Balaton Limnological Institute (Ungheria) che… anche le piante hanno a loro modo un battito cardiaco! Le piante sono sì sprovviste del cuore così come lo concepiamo noi, ma di fatto sembrerebbero in grado di pompare attivamente la linfa, come a seguito di una lentissima, profondissima pulsazione.

PIANTE DA ESTERNO · 19. luglio 2018
I componenti botanici quali foglie, cespugli e alberi saranno realizzati con un materiale di origine vegetale, ottenuto grazie a un processo che utilizza la canna da zucchero Elementi sostenibili anche nei kit Lego. L'azienda che da 60 anni produce i celebri mattonciniha immesso sul mercato dei set con all'interno nuovi componenti, realizzati con plastica di origine vegetale. L'applicazione di questo biopolimero ottenuto dalla lavorazione della canna da zucchero, sarà riservata ai "pezzi vegeta

PIANTE DA ESTERNO · 13. luglio 2018
Per capire cosa sia il Bonsai, dobbiamo apprendere qualcosa di più sul suo significato e sulla sua storia. I cinesi iniziarono a creare paesaggi in miniatura oltre 2000 anni fa. Più la miniatura era in scala dell’originale, più sembrava essere magicamente potente. Uno studente poteva concentrarsi sulle sue proprietà magiche e accedere ad esse.

PIANTE DA ESTERNO · 11. luglio 2018
Il fiore della passione che sboccia dalla Passiflora incarnata non ha solo proprietà decorative. Infatti, assieme alle foglie, è usato in medicina per il suo effetto sedativo e ansiolitico, come sonnifero e come antispasmodico, visto che rilassa la muscolatura involontaria.

PIANTE DA ESTERNO · 18. giugno 2018
l genere Echeveria, appartenente alla famiglia delle Crassulacee, è originario del Messico e comprende simpatiche piante succulente dalle forme regolari e geometriche, perfette per chi ama l’ordine e il minimalismo. Sono in genere abbastanza regolari anche nella fioritura, se si soddisfa il loro fabbisogno di freddo invernale.

PIANTE DA ESTERNO · 18. aprile 2018
Scatti di primavera

PIANTE DA ESTERNO · 14. aprile 2018
La Pratolina fu molto amata nei tempi antichi. Quando Margherita di Valois, sorella di Francesco sposo’ Emanuele di Savoia, fu presentata a corte con un cesto di margherite. Luigi IX di Francia amava tanto questo fiore e si era fatto fare un anello a forma di margherita. Margherita d’Angio’, moglie di Enrico VI d’Inghilterra, era solita far ricamare margheritine sulle vesti dei cortigiani: aperte indicavano la vita, chiuse, la purezza.

PIANTE DA ESTERNO · 31. marzo 2018
La pianta di ulivo si adatta in tutte le regioni a clima tipicamente mediterraneo, caratterizzate da inverni miti ed estati non troppo calde. Quest’albero è in grado di sopportare il caldo e la siccità anche se, si può notare una diminuzione della dimensione e della produzione dei suoi frutti. Non riescono a sopravvivere a temperature inferiori ai – 7 °C e i – 10 °C, soprattutto se permangono per lungo tempo. La nascita dei primi germogli avviene verso la fine della stagione invernale.

PIANTE DA ESTERNO · 16. marzo 2018
Quando le bulbose sfioriscono non è necessario buttarle via, perché anche negli anni successivi possono regalare ottime fioriture, in alcuni casi anche migliori di quelle del primo anno. In ogni caso, pur potendole ripiantare è necessario rispettare il loro periodo di riposo vegetativo e decidere se lasciar riposare i bulbi nel terreno oppure lasciarli riposare sotto terra

PIANTE DA ESTERNO · 06. marzo 2018
la Mimosa Pudica è conosciuta anche con altri nomi, tra i quali pianta sensibile, umile pianta, pianta vergognosa e touch-me-not. Le foglie si chiudono anche sotto vari altri stimoli oltre il tocco, come il riscaldamento, un soffio o un'agitazione. Non si sa esattamente perché nella Mimosa pudica si sia evoluta questa particolarità, ma molti scienziati pensano che la pianta usi questa sua capacità per difendersi da erbivori e/o insetti.

Mostra altro